//cdn.iubenda.com/cookie_solution/safemode/iubenda_cs.js

Consigli per creare un coerente, pertinente e attendibile Social Media Branding

//Consigli per creare un coerente, pertinente e attendibile Social Media Branding

Consigli per creare un coerente, pertinente e attendibile Social Media Branding

Conosci il tuo pubblico

Chi è il tuo pubblico? Quali problemi puoi aiutare a risolvere?

Come puoi valorizzare la loro vita e i loro affari?

Più conosci il tuo pubblico, più è possibile creare contenuti e una piattaforma sociale che preveda pertinenza e valore per loro.

Conosci te stesso

Chi sei tu? Che cosa hai da offrire di così unico?

Come puoi fornire un valore unico al tuo target di pubblico e alla comunità in generale?

Conosci i tuoi obiettivi?

Non importa quanto piccolo o grande sia il tuo business, quanti clienti hai o quanti soldi hai in banca.

È necessario prefissare degli obiettivi. Chi sei adesso e chi vuoi essere quando crescerai? Vuoi incrementare la consapevolezza del tuo marchio? Raggiungere nuovi mercati? Riposizionare la tua organizzazione? Coltivare le relazioni come priorità assoluta? Conoscere i tuoi obiettivi è importante per impostare il giusto tono e il ritmo con tutti i tuoi pseudo clienti.
Non concentrarti solo sulla tecnologia. Questa è importante, ma focalizzati anche su come utilizzarla al meglio al fine di soddisfare gli obiettivi del tuo business e fornire maggior valore per il pubblico. Evita atti casuali.

Il tuo Brand sei TU

Il tuo marchio sei tu, sia quando le persone ti stanno osservando sia quando non lo stanno facendo.

Il tuo marchio è ciò che i dipendenti dicono e fanno quando stanno lavorando e non;

i social media semplicemente rivelano ciò che è già dentro la tua organizzazione.

Il segreto è ispirare e responsabilizzare i dipendenti interni e i sostenitori come se fosse una priorità assoluta.

Crea un messaggio che identifichi il tuo Brand

Il tuo marchio non è semplicemente il tuo logo, i colori e lo slogan. Il tuo brand è qualsiasi cosa twitti, posti, dici o fai. Come rappresenti te stesso al mondo esterno determina il tuo successo.
Il marchio e il messaggio d’identificazione ti permettono di creare una strategia di marketing di contenuto che ti aiuti a capire meglio il pubblico e le sue esigenze. A volte scrivere queste cose nero su bianco e chiedere al pubblico se è d’accordo può essere un efficace primo passo.

Sfrutta quello che hai

E’ importante sfruttare quello che già possiedi. Se hai investito in attività di marketing come video, podcast, ecc… sii sicuro di sfruttarlo al meglio. Elabora un foglio di lavoro che ti aiuti a tenere sotto controllo queste risorse e, soprattutto, a capire come e quanto ti possono essere d’aiuto. Esso ti servirà anche per identificare le lacune e giustificare le aree che necessitano di investimenti. Assicurati di mappare il tuo pubblico di base e concentrati sullo sviluppo di attività di contenuti che ti aiuteranno a ispirare e portare il tuo pubblico a connettersi con te.
Tieni a mente che tutto può essere digitalizzato, brochure, volantini, slogan…

Crea un Calendario Editoriale

Una volta che hai un’idea di dove ti stai dirigendo,

è importante creare un calendario editoriale in modo

da sviluppare la giusta comunicazione con il tuo pubblico.

Rinfresca il tuo Brand

Mantieni l’attenzione sul tuo pubblico, le loro esigenze e come si può fornire loro il massimo valore possibile.

Se non hai aggiornato i tuoi contenuti digitali per un po’è probabile che avranno bisogno di un aggiornamento.

Prenditi il tempo per organizzare la struttura del tuo marchio e stabilisci uno status coerente sia per quando sei online, che offline.

Punta sul tuo territorio

Prendi il tuo marchio e i nomi dei prodotti rilevanti e inseriscili sulle reti sociali.
Fatti conoscere nel quartiere/zona non solo online ma anche offline e non solo offline ma anche online! Studia delle promozioni/agevolazioni per chi vive vicino alla tua attività. Un esempio pratico? Io offro il 20% di sconto agli associati alla mia Pro Loco di zona!

Scegli un nome per il Social Network Brand, se possibile.

Anche se il tuo nome preferito è preso su alcune reti, puoi sceglierne uno migliore da utilizzare su diverse piattaforme. Quando vedi il lancio di un nuovo social network che pensi possa avere successo, crea subito la tua pagina e cerca di essere tra i primi ad accaparrarti il nome che vuoi, in modo da non doverti preoccupare di questo in un secondo momento.

Utilizza la stessa foto o logo

Per il branding personale è importante usare fotografie scattate da professionisti. Ricorda che il tuo volto sorridente è la prima cosa che le persone vedono su Twitter, Facebook, Instagram e altre reti sociali. Seleziona le 2-3 foto migliori da utilizzare. Il tuo obiettivo è di essere riconosciuto dalla gente indipendentemente da quale piattaforma stiano usando. Se loro si fidano di te su una piattaforma, questo ti aiuterà a costruire la fiducia con altre persone su altre piattaforme.
Per le attività di branding, crea le immagini di dimensioni adeguate per ciascuna delle reti sociali. Prenditi il tempo per fare questo. Non cercare di adattare un’immagine con una dimensione sbagliata su un social network. Fai in modo che l’immagine si veda per intero, mantenendola semplice, pulita e rappresentativa di te e del tuo marchio.

Focalizzati sulla profondità e la connessione, non solo sulle belle immagini.

Non c’è bisogno di spendere tanto tempo e denaro per creare un marchio sociale. E’ più importante che tu ti concentri prima  sul tuo pubblico.
Crea uno sfondo carino su Twitter e inserisci un’immagine di copertina su Facebook, al fine di fornire qualcosa di positivo al tuo pubblico ed ispirarlo a connettersi con te in modo genuino. Meglio concentrarsi più sui contenuti e la connessione, che sulle belle immagini. Quest’ultime arriveranno successivamente e avranno più valore per il tuo pubblico, perché daranno un senso alle tue parole.
Se si crea un buon contenuto, la gente ti cercherà e ti seguirà. Non c’è bisogno di mettere il tuo URL ovunque. C’è il rischio che questo venga segnalato come spam, allontanando le persone da te anziché avvicinarle.

Siate umani, emozionate

Ricorda che stai comunicando con gli esseri umani.

La gente compra da persone.

Condividi l’aspetto umano, gli eventi, le feste, le conversazioni.

Il social funziona se emoziona!

Non fingere!

Sii sicuro di te stesso, di ciò che sei oggi e di chi vorrai essere domani.

Non fingere mai!

Portali sulla tua strada

Diventare un marchio sociale è un viaggio, non una destinazione.

Devi imparare, crescere ed evolverti.

Utilizza video, foto e podcast per raccontare una storia coinvolgente, fai dei tuoi seguaci, parte integrante del tuo essere.

Se condividi i tuoi alti e bassi, i membri della tua comunità sapranno anche festeggiare con te quando vincerai,

proprio perché si sentiranno parte di ciò che hai costruito.
Sii umile. Sii reale. Sii te stesso.

Non avere paura di chiedere aiuto

Se non sai lavorare al meglio con Photoshop, non perdere tempo e chiedi aiuto. Delega a chi di competenza i lavori che non sono nelle tue corde, ma non avere fretta e non accontentarti. Quando si lavora con partner esterni, agenzie e consulenti, è giusto che ti prenda il tuo tempo e scelga chi vuoi al tuo fianco.

Conosci i tuoi obiettivi e scegli dei partner che ti possano aiutare a raggiungerli.

Se una terza persona vuole gestire la tua pagina Web o Facebook senza conoscere minimamente il tuo brand, corri nella direzione opposta.

Rallentare per accelerare in questo settore sarà sicuramente vantaggioso sia nel breve che nel lungo termine.

By | 2018-02-24T13:05:08+00:00 gennaio 30th, 2018|Social Media|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: